supervisione

La supervisione riguarderà la dimensione individuale del lavoro sociale e sarà destinato ad un gruppo di assistenti sociali in servizio.
Temi che verranno affrontati: il processo conoscitivo, la progettazione e la realizzazione dell’intervento, la conclusione e valutazione del progetto

Per gli iscritti SUNAS l’iscrizione è gratuita 

La metodologia scelta privilegia la dimensione gruppale ed è centrata sul processo di aiuto, sulle azioni connesse all’attuazione dell’intervento, sull’individuazione e l’applicazione delle buone prassi.

Il corso si rivolge ad un gruppo di massimo 10 assistenti sociali, iscritti all’albo professionale, e che esercitano la professione in campo pubblico o privato, anche a titolo volontario.

Dalle ore 15.00 alle ore 17.00.

Sarà possibile modificare il giorno prescelto, in base alle esigenze del gruppo.

10/3/21 : incontro di apertura con la partecipazione del Presidente del CROAS Lazio, Segretario Nazionale e Regionale Sunas, Direttore Centro Studi IRIS,

Incontri di supervisione
24/3/21, 14/4/21, 5/5/21, 26/5/21

Rita Andrenacci

Assistente sociale Sociologa, docente di Metodi e Tecniche del Servizio Sociale e di valutazione dei servizi sociali, formatore e supervisore di servizio sociale. Dirigente ministero della Giustizia. Ha pubblicato vari saggi di servizio sociale

Sono stati richiesti crediti formativi come da regolamento CNOAS e sarà rilasciato attestato di partecipazione con relativo ID

supervisione

E’ possibile iscriversi fino al 5 marzo. Verranno accolte le prime 12 iscrizioni pervenute; per le altre si valuterà la possibilità di una nuova edizione

Il percorso si svolgerà in modalità webinar on line

Posti disponibili : 10

Docente

Rita Andrenacci

Condividi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.